Emissioni in atmosfera

I gestori di stabilimenti produttivi, in cui sono presenti impianti che producono emissioni o impianti termici civili con potenza superiore a 3 MW, devono ottenere preventivamente l’autorizzazione all’emissione in atmosfera dagli organi competenti (Provincia, Regione) ai sensi del D.Lgs. 152/06 e successive integrazioni (D.Lgs. 128 del 29/06/2010).

Le analisi sono uno strumento indispensabile per verificare la reale efficacia di un sistema di abbattimento. La nostra Azienda è in grado di fornire:

Consulenza alla redazione di domande d’ autorizzazione alle emissioni in atmosfera:
  • In via generale
  • Autorizzazione unica ambientale
  • Autorizzazione integrata ambientale
Campionamenti e analisi sui fumi provenienti dall’emissione in atmosfera

Tra i principali parametri:

  • Velocità, umidità, portata e temperatura dei flussi convogliati
  • Polveri
  • Gas di combustione (CO, CO2, NOx, SO2) mediante strumentazione portatile (Analizzatore HORIBA)
  • Diossine, Furani e P.C.B.
  • T.O.C. mediante analizzatore portatile FID NIRA ( laboratorio accreditato ACCREDIA LAB N°0267)
  • I.P.A.
  • Acidi inorganici
  • Metalli…
Verifica IAR e della linearità di risposta degli analizzatori SME
Analisi olfattometriche in base alla norma UNI EN 13725:2004
Piano di gestione solventi:

Ai sensi del D.Lgs. 152/06 Parte V Allegato 3, contenente tutti i dati che permettono la verifica della conformità dell’impianto.

Dimensionamento e progettazione di impianti di abbattimento